Alcool ed EmicraniaVino, birra e liquori vi causano ogni volta mal di testa? Forse è colpa di alcuni geni, che a seguito dell’introduzione di sostanze alcoliche anche in quantità basse, provocano fortissimi attacchi di emicrania.

Sarebbe questa l’ipotesi sostenuta da uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori e pubblicato su una rivista specialistica.

Si pensa che la relazione tra alcool ed emicrania sia conseguente al consumo di alcool, sostanza che di fatto risulta essere tossica per l’organismo. Per metabolizzare e degradare le sostanze alcoliche, c’è bisogno del lavoro coordinato di due enzimi: l’alcool deidrogenasi e l’aldeide deidrogenasi, presenti a livello epatico.

Un campione di 200 pazienti, a seguito dell’assunzione di alcool, manifestavano emicrania, ma soprattutto evidenziavano una specifica variante del gene, responsabile della codifica dell’alcool deidrogenasi 2 (ADH2).

Questi dati sono stati resi noti da una ricerca effettuata presso l’Università di Madrid, ma lo stesso studio è stato portato avanti dal gruppo di ricercatori di Pinessi, in Italia. Lo studio ha evidenziato che  su un gruppo di 110 casi aventi cefalea  a grappolo, proprio nella fase acuta (a grappolo) tali pazienti se consumavano anche modestissime quantità di alcool manifestavano una aumento del quadro sintomatologico, con reazioni acute e violente, con un’associazione dell’alcool deidrogenasi 4 (ADH4) positiva all’introduzione dell’alcool. Una spiegazione quindi scientifica e razionale alla problematica di alcool ed emicrania.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano,
Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema